Nozze e Selfie: vademecum per un matrimonio perfetto

Nozze e Selfie: vademecum per un matrimonio perfetto

Scritto il 24 settembre, 2015,

In un’epoca dove i social network la fanno da padrone, non poteva mancare il matrimonio immortalato dai selfie.
Nonostante sia presente il fotografo ufficiale, sempre più spesso gli sposi amano immortalarsi con il famoso autoscatto anche durante il proprio matrimonio o quando vi partecipano in veste di invitati.

casarei.net

 

Da un po’ di tempo a questa parte però il selfie è davvero abusato e spesso poco originale. Affinché questa moda non diventi un momento inopportuno, ma al contrario si trasformi in occasione di divertimento sia per gli sposi che per gli invitati, è preferibile fare un piccolo vademecum sull’uso dei selfie nel nuovo matrimonio social.

Sì al selfie dei neo sposi, magari con bacio “rock”. Anche se le foto ufficiali saranno bellissime e scattate da mani esperte, il seflie guancia a guancia o raffigurante baci più rocamboleschi, sarà un ricordo emozionante ed unico. E soprattutto immediato 😉

Sì alle foto con la sposa. È lei la vera protagonista della festa, e come ogni sposa che si rispetti sarà radiosa e felice di essere immortalata in foto spiritose e spontanee con gli amici del cuore. Ma, meglio farlo al ricevimento di nozze che durante la cerimonia nuziale…

View More: http://popography.pass.us/ariana-and-mario

 

No ai selfie durante la cerimonia nuziale, a meno che non sia proprio l’officiante a prestarsi ad una foto ricordo. Come ha fatto il simpatico Don Amerigo che, sfoderando a sorpresa un bastone per i selfie, ha immortalato il bacio degli sposi dopo la consacrazione dei voti nuziali, riportando sorrisi e spensieratezza in chiesa dopo che un fortissimo acquazzone aveva rovinato l’entrata in chiesa della sposa.

Non c'è niente di più brutto che trasformarsi in ospiti invadenti e rovinare la cerimonia agli sposi con scatti selvaggi - beabride.net

Non c’è niente di più brutto che trasformarsi in ospiti invadenti e rovinare la cerimonia agli sposi con scatti selvaggi – beabride.net

 

No ai selfie scattati durante i momenti più importanti della giornata. Gli sposi hanno bisogno del vostro affetto, non del vostro narcisismo a tutti i costi. Quindi evitate di subissarli con 1000 scatti dal primo buongiorno del mattino fino al taglio torta. E ricordate che la buona educazione vince sempre 😉

 

collephoto.com

collephoto.com

 

Quanta saggezza in questa foto. Vivi i momenti, lascia il telefono... dumpaday.com

Quanta saggezza in questa foto. Vivi i momenti, lascia il telefono… dumpaday.com

 

Sì al coinvolgimento degli amici. Un selfie ben fatto è anche quello che interviene per strappare un sorriso nei momenti un po’ morti… Creare gruppi di amici stretti intorno agli sposi in pose improbabili, sarà un momento divertente che tutti ricorderanno con ironia e con affetto. E renderà il loro weddingday davvero social!

 

 

Wedding Selfie di Giuseppe e Daniela sullo sfondo della bellissima Sorrento - tullecannella.it

Wedding Selfie di Giuseppe e Daniela sullo sfondo della bellissima Sorrento – tullecannella.it

 

Ma affinché i vostri scatti siano davvero di tendenza…. occorre un ultimo passo

Ogni selfie che si rispetti infatti ha bisogno di essere condiviso, ovvero divulgato in rete. A voi la scelta del social più adatto allo scopo (Facebook, Instagram, Twitter…), l’importante però è creare un #hashtag personalizzato al quale associare tutte le foto del matrimonio, dando la possibilità a sposi e ospiti di ammirare in tempo reale gli scatti amatoriali di un giorno così importante ❤️

 

Instagram blackboard affinché gli amici di Fabio e Teresa potessero condividere i momenti divertenti del ricevimento – tullecannella.it

 

Però mi raccomando ricordate sempre che foto e selfie vano fatti con educazione e buon senso, al fine di non risultare invadenti e soprattutto per non rovinare quello che per gli sposi è un giorno unico e irripetibile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *