Matrimonio Country Chic

Matrimonio Country Chic

Scritto il 17 Luglio, 2012,

Avete mai pensato per il vostro matrimonio di adottare lo stile Country Chic?

Di ritorno dalla bellissima esperienza che ho vissuto un paio di settimane fa nelle Marche, dove ho avuto la possibilità di collaborare all’organizzazione di uno splendido matrimonio tra le verdi colline di Pesaro, ho deciso di parlarvi di questo stile che da noi è poco conosciuto e che invece si sposerebbe molto bene con le numerose location immerse nel verde della nostra bella Italia.

cedarwoodweddings.com

 

Lo stile di cui parlo mixa sapientemente le regole classiche dell’arte del ricevere con uno stile più semplice e naturalistico. Accanto alla classica mise en place, troveremo infatticontaminazioni bucoliche e originali, che daranno vita ad uno stile fresco e unico,  pienamente appropriato all’ambiente in cui l’evento si svolge e che sarà ricordato a lungo dai vostri ospiti.
Immaginiamo quindi la nostra scena: una grande prato verde oppure un portico di campagna dove allestire la cena di nozze. Grandi ombrelloni o gazebi tendati a riparare dal sole. Lunghi tavoli per i buffet, con tovaglie di lino bianche che cadono fino a terra e magari runner di juta o di lino grezzo. Fiaccole e lanterne in ogni dove per creare un’atmosfera romantica ma anche un po’ rustica. A tutto ciò ora vanno aggiunti i dettagli che renderanno il nostro ricevimento davvero “Country chic”. I fiori sono sicuramente il primo elemento utile per donare un’atmosfera bucolica. Essi non dovranno avere forme geometriche e minimal ma essere liberi, cascanti e ridondanti. Potranno cadere morbidi sui tavoli o “straripare” da apposite ceste di vimini,  brocche di latta o vasi di terracotta. Essere racchiusi da nastri  fatti con lo spago oppure da lacci di juta o cotone, oppure legati direttamente con la paglia.

cedarwoodweddings.com

L’abito della sposa dovrà essere adeguato allo stile scelto e anche alla location. Questo è un argomento che mi sta molto a cuore. Troppo spesso si vedono spose stonate rispetto al luogo e all’orario delle loro nozze! Quindi NO ad abiti fascianti modello sirena, e soprattutto niente strass e lustrini (quelli riserviamoli per matrimoni glamour in Hotel a 5 stelle o in palazzi monumentali). NO agli abiti troppo vaporosi e pieni di sottogonne, balze e rusches, stile “Maria Antonietta” (molto poco adatti ad una festa in giardino). Andranno bene linee scivolate, tessuti naturali, magari anche un colore non proprio usuale oppure un dettaglio floreale, come un grappolo di fiori in tessuto o un tralcio di stoffa impalpabile. SI’ anche all’abito corto, magari con gonna a campana oppure al ginocchio. Fa molto american style.

labellebride.com

styleunveiled.com

Il bouquet, oltre ad essere in sintonia con l’abito e proporzionato alla figura della sposa, dovrà anche rispecchiare il tema country. Quindi via libera a fiori di campo o rose selvatiche mischiate in modo apparentemente casuale in grandi bouquet irregolari di succulente, ranuncoli e peonie, oppure realizzati con craspedia e camomilla per creare piccoli bouquet tondeggianti. Se invece prediligete il bouquet cascante… chiedete al vostro florist di aggiungere al bouquet bellissimi tralci pendenti di amaranto verde (io lo adoro!).

elizabethannedesigns.com

Se volete davvero adottare questo stile rustico ma Chic, allora potete cercare un tema ad hoc. In queste immagini ci sono tutti gli elementi distintivi della vita agreste ma rivisitati ad esempio in chiave glamour. Sui piatti di finissima porcellana bordata in oro, campeggia un romantico e rustico segnaposto (adorabile!) che imita i nidi dei passerotti. La grafica di Menu e place card invece si ispira al pollaio e ai suoi vivaci abitanti.

Brea McDonald Photography
Che il vostro stile sia Rustico o Country….. non bisogna trascurare la Torta. L’idea più romantica è di adagiarla su una “fetta di albero”, con la bella corteccia a vista, decorandola con bacche o fiori selvatici. Se per il nostro wedding day abbiamo scelto la paglia, potremo giocare con paglia, nidi e uccellini per rendere la torta ancora più chic e rustica. Se avete scelto il tema bucolico di foreste e montagne….allora l’ideale sarà decorarla con pigne, rametti e ghiande.

wedding.allwomenstalk.com

E per la nostra tanto amata confettata? Come allestire in tema anche il tavolo per la degustazione dei confetti?
Presto detto, un po’ di fantasia, lunghe tovaglie di lino bianco o di juta e poi, in base allo stile scelto, decidere di decorare il tavolo con piccoli ceppi di legno, rami secchi, erbe aromatiche, palline di muschio e pigne. Oppure spighe di grano, bacche colorate e ciuffetti di paglia, da far spuntare qua e là tra cupcake, minicake alla frutta e confetti ripieni.

weddingsbylilly.com

Tutto questo verde e queste meraviglie della natura mi hanno fatto venire voglia di un matrimonio bucolico!
Ma in questi giorni la mia priorità sono le ultime creazioni per il matrimonio di sabato prossimo….. tutto dedicato alle rose rosse… 
Stay tuned 😉

Comments are closed.