Decorare con le cornici le nozze, la casa, la tavola

Decorare con le cornici le nozze, la casa, la tavola

Scritto il 26 marzo, 2020,

Durante le mie ricerche sul web mi sono imbattuta in questi ultimi giorni in bellissime immagini di cornici: piccole, grandi, minimal… e allora ho pensato che non c’è nulla di più bello e originale che decorare con le cornici la propria casa, le proprie nozze o la propria tavola.

 

decorare con le cornici roomadness

Una bellissima immagine a metà tra il classico e l’eclettico. Decorare con le cornici può dare vita a tantissime soluzioni di stile – roomadness.com

 

Decorare con le cornici non solo può essere un modo economico e molto glam per dare un nuovo input al proprio arredamento, ma sembra anche che aiuti ad esprimere la propria personalità, perché grazie all’ampia possibilità di scelta di questi telai, è possibile creare spazi rilassanti, eclettici o creativi a seconda della propria indole e dei propri gusti.

Nell’Interior Design, e in genere nell’ambito dell’arredamento, le cornici rappresentano quello che noi wedding planner amiamo di più: esse sono dettagli. E i dettagli, come dico sempre, fanno la differenza, sono quegli elementi che danno carattere e stile ad un evento, un abito, una parete…

 

decorare con le cornici etsy 2

Le Cornici: bellissimi dettagli con cui decorare la nostra casa, il nostro studio, la nostra tavola e le nostre nozze – etsy.com

 

Decorare con le Cornici ci aiuterà a dare carattere ad un determinato ambiente, ad un outfit in particolare 
oppure al giorno più importante della nostra vita.

Le cornici poi sono elementi molto versatili perché possono avere svariate destinazioni d’uso.

Si usano prima di tutto per incorniciare foto e ricordi, ma anche (e sin dai tempi antichi) per incorniciare dipinti, specchi, cammei…

Di solito le vediamo appese alle pareti ma negli ultimi anni le tendenze dell’Home Decor le vedono spesso far capolino su mensole e scrivanie, semplicemente appoggiate al muro. E soprattutto vuote! senza nessun dipinto o oggetto al proprio interno.

 

Decorare con le Cornici blinds

L’ultima tendenza dell’home decor vede l’utilizzo delle cornici semplicemente appoggiate alle mensole, al muro o sulla scrivania – blinds.com

 

Il fatto che le cornici possano cambiare in modo semplice e camaleontico forma, colore e materiale, le rende un vero passe-partout ed un elemento d’arredo semplice e d’effetto, adatto ad ogni ambiente e ad ogni personalità.

Se avete in mente di decorare con le cornici una parete o un intero ambiente, è sicuramente una cosa divertente e piacevole da fare, ma se il vostro obiettivo è anche quello di fare un buon lavoro armonico e ammirato da tutti, allora è bene vedere insieme qualche consiglio per la loro perfetta disposizione 😉

 

1) La parete giusta

Il primo consiglio che vi do è di valutare bene quale spazio decorare con le cornici, perché non è pensabile riempire tute le pareti di casa con questi graziosi telai ^_^ Le pareti più gettonate sono sicuramente quelle della camera da letto, sia sopra la testata del letto che nelle pareti adiacenti. Poi la zona living, sopra al divano, oppure la zona studio. Ma nulla vieta che si possano creare delle geometrie decorative anche in un ambiente di passaggio come il corridoio, un angolo particolare della vostra casa che diversamente passerebbe inosservato, oppure la parete delle scale che portano al piano superiore.

 

Decorare con le Cornici cityfarmhouse

Decorare con le Cornici -cityfarmhouse.com

 

Decorare con le Cornici blesserhouse

La parete delle scale, oppure quella del sottoscala, possono essere il luogo ideale dove creare una geometria di cornici – blesserhouse.com

 

decorare con le cornici mensole bhg

Un’idea originale e molto raffinata, secondo me, è quella di appendere ai muri delle cornici mensole come queste bellissime di bhg.com

 

2) Un ambiente inusuale

Decorare con le cornici il bagno di casa, oppure la cucina, può sembrare un azzardo, invece è una scelta inusuale ma proprio per questo molto cool. Nella mia prima casa, quella in cui sono entrata da novella sposa, ho arredato il bagno con piccoli specchi quadrati con larghe cornici di legno scuro che, posti sulla parete frontale a quella del grande specchio del lavabo, amplificavano lo spazio e davano un tocco creativo e di design nuovo e ammirato da tutti (mia suocera fu la prima a stupirsi di quel dettaglio e ancora se lo ricorda 😉 ). Questa idea me la porto dietro da anni in ogni casa in cui abito. Decorare con le cornici la cucina rende questo ambiente ancora più caldo e accogliente. Sarebbe carino utilizzare dipinti o stampe che richiamino subito il cibo, gli attrezzi da cucina o vecchie insegne di caffè e patisserie. Decorare con le cornici questi ambienti inusuali, a seconda dello stile delle cornici che sceglierete, donerà loro uno stile retròurban oppure shabby. E diventerà un sicuro punto di attrazione per chiunque varchi quella stanza per la prima volta.

 

decorare con le cornici whitebathroom top

Un bagno elegante acquista ancora più charme se decorato con le cornici giuste – whitebathroom.top

 

 

Decorare con le Cornici cucina rockmystyle co uk

Un accurato disegno di cornici e mestoli di legno rende la parete della cucina davvero glamour – rockmystyle.co.uk

 

3) Un tocco di colore

Per far risaltare meglio le cornici sul muro ci sono due possibilità. La prima è scegliere una parete colorata, dove cornici bianche o dorate spiccheranno sicuramente di più. L’altra è adatta invece se avete pareti bianche, perché la scelta dei vari telai dovrà essere appunto colorata. Potrete scegliere cornici con forme, dimensioni e spessori diversi ma tutte di uno stesso colore, oppure optare per una determinata colorazione ma declinandola in tre o quattro tonalità differenti, così da creare sulla parete un disegno omogeneo, colorato e cromaticamente perfetto. Oppure creando dei netti contrasti con 2 colori forti contrapposti tra loro. Insomma prima di pensare alle cornici è bene pensare anche alla palette più adatta all’ambiente da decorare.

 

Decorare con le Cornici makelyhome 3

Cornici dai colori forti per illuminare una parete scura – makelyhome.com

 

Decorare con le Cornici handyhomedecor

Per ambienti moderni e per dare un tocco di brio, tante cornici di diverse forme e dai colori forti possono essere la giusta soluzione – handyhomedecor.com

 

4) Incorniciare le proprie passioni

Decorare con le cornici vuol dire dare libero sfogo alla propria personalità e trasportare sulle pareti non solo un certo gusto per il design ma anche le proprie passioni. E allora perché non incorniciare anche quelle? C’è chi ama porcellane e suppellettili vintage, chi ama vecchi fumetti o fotografie d’epoca, chi adora cucinare o cucire a macchina… E allora nulla di più facile che portare queste passioni sulle pareti di casa, dentro bellissime cornici di legno, di resina o di stoffa.

 

Decorare con le Cornici stampe vintage

Le vostre passioni e i vostri hobby possono diventare i protagonisti delle vostre pareti grazie a graziose cornici anticate o fai da te – tullecannella.it

 

Decorare con le Cornici tulle e cannelle stampe vintage

In un matrimonio ispirato ad Alice in Wonderland ho decorato i vari punti scenografici con cornici con stampe vintage a tema – tullecannella.it

 

decorare con le cornici e il pizzo

Un’idea romantica è sicuramente quella di decorare le pareti con cornici con scampoli di pizzo – jessebeme.com

 

Vi basterà riprodurre vecchie stampe a tema e incorniciarle con il telaio più adatto. Alcune di queste potranno diventare dei veri e propri collage con piccoli oggetti incorniciati (lucchetti, chiavi antiche, merletto o gessetti…)

Io stessa quando aspettavo il mio primogenito creai dei piccoli quadretti per decorare in modo creativo la sua cameretta. Per un quadretto in particolare utilizzai una cornice di legno a bordo largo, la dipinsi di azzurro carta di zucchero e incollai uno scampolo di stoffa a fiorellini azzurri come sfondo e un delizioso angioletto di stoffa come buon augurio. E anche se Riccardo tra poco compirà 12 anni, e ha una cameretta moderna e cool, il quadretto creato per lui lo conservo ancora gelosamente ❤️

 

Decorare con le Cornici chaetauchic

Le cornici possono ospitare oggetti, fiori o tessuti che per voi hanno un significato -chateauchic.com

 

5) Questione di stile

Per decorare con le cornici non bisogna improvvisare, la vostra scelta dovrà tener conto dello stile del vostro appartamento, dei colori che sono già presenti nel vostro arredo e soprattutto dell’atmosfera che volete imprimere alla vostra parete o all’intero ambiente che desiderate decorare.

Se sceglierete ad esempio di incorniciare vecchi specchi con cornici barocche, o se desiderate creare un puzzle di piccole cornici vintage di forma ovale o con delicati profili di legno traforato, allora è chiaro che l’atmosfera che desiderate creare è a metà tra il nostalgico e il romantico.

 

 

Decorare con le Cornici dizzyhome

dizzyhome.com

 

Decorare con le Cornici pirilampodecor

pirilampodecor.com

 

Se invece amate lo stile minimal, nordico e ultra moderno, allora vi consiglio di utilizzare cornici stilizzate in faggio, betulla oppure in resine colorate. Potrete optare per colori neutri oppure per tonalità fluo. Questo stile ama l’uso delle cornici appoggiate a muri, mensole e caminetti anziché appese ai muri, e devo dire che piace molto anche a me.

 

6) L’idea originale

Se siete in cerca di qualche idea originale che ancora non avete visto in giro per decorare con le cornici la vostra casa… eccone qualcuna. Oltre alle cornici barocche (quelle belle in legno intagliato e fregi dorati) da esporre vuote su pareti e comò, vi suggerisco di incorniciare vecchi pizzi francesi, scampoli di stoffa o meglio ancora di romantico Toile de Jouy.
(Per scoprire cos’è e come utilizzarlo clicca Qui)

 

Decorare con le Cornici toile de jouy

Meravigliosa idea: incorniciare tessuti di Toile de Jouy! Avete letto il mio articolo su questo splendido tessuto senza tempo? – tullecannella/blog.it

 

Decorare con le Cornici carlaston

Delizosa e molto rococò anche l’idea di incorniciare scampoli di stoffa in piccole cornici da tavolo – carlaston.com

 

Se invece amate il bianco gesso, i fregi e le volute, potrete arricchire le vostre pareti con cornici Total white dalle linee ovali e sinuose e un po’ rococò, e con bellissimi rosoni di gesso. Con i quali potreste decorare quasi un’intera parete con uno stile romantico e senza tempo adatto a moltissimi ambienti differenti. Le ultime tendenze vedono il gesso anche in versione colorata, con colori caldi e vivaci come il giallo, l’arancio e l’azzurro, per ambienti moderni che non vogliono rinunciare ad un richiamo alla bellezza delle forme antiche.

 

Decorare con le Cornici rosoni

dekorblog.net

 

Decorare con le Cornici rosoni gesso

casaoriginal.com

 

Ma non dimentichiamo che tante di noi amano sopra ogni cosa le Porcellane ed io, che le amo quanto voi, ho trovato proprio l’idea giusta per incorniciare anche loro! :)

Piatti vintage e colorati, magari declinati in vari decori e sfumature, raccolti in vere cornici di legno intarsiato, saranno perfetti per decorare un angolo della cucina, del living o di un bell’ingresso. Le più audaci potranno incorniciare anche vecchie posate oppure coperchi di zuppiere e lattiere e creare particolari quadri vintage

 

Decorare con le Cornici roundecor

Piatti di porcellana bianca, di varie epoche e marchi, incorniciati come una vera opera d’arte – roundecor.com

 

Decorare con le Cornici stampington

Per le amanti delle pottery ecco 2 idee per incorniciare anche i piatti! Una per ambienti classici e romantici, l’altra per ambienti contemporanei e chic – stampington.com

 

Se invece il vostro intento è quello di decorare con le cornici il vostro matrimonio
allora c’è solo l’imbarazzo della scelta

 

Partendo dalla Cerimonia Nuziale fino ad arrivare al suggestivo taglio della Torta, ci sono davvero tante idee carine per decorare con le cornici il vostro ricevimento di nozze.

Che ne dite di far giungere le fedi all’altare sopra una delicata cornice di legno decapato? Se le cornici saranno tra gli elementi predominati del vostro weddingday, sarebbe un’idea carina, oltre che originale, farvi realizzare un Portafedi con una piccola cornice e un delicato cuscino bianco. Poi starà a voi scegliere il tipo di cornice in base al tema scelto per l’intero matrimonio 😉
(Se questa idea vi piace non dimenticate che sono a vostra disposizione per realizzare portafedi personalizzati)

Anche il Bouquet, primo elegante accessorio della sposa, potrà avere la sua piccolissima cornice grazie ad un prezioso cammeo o ad un gioiello portafoto legato al suo manicotto.

 

Decorare con le Cornici portafedi personalizzato tulle e cannella

Per un matrimonio a tema Cornici… stupite tutti con questo portafedi – weddingstar.com

 

Decorare con le Cornici cornice bouquet 2

Una cornice anche sul bouquet? certo, grazie all’uso di un piccolo gioiello con cammeo o di un ciondolo portafoto

 

Un grande specchio in stile barocco potrà essere un elegante Menu posto all’ingresso della sala ricevimenti o un elegante cartello di benvenuto per tutti gli invitati. Un gioco di cornici pendenti, di varie fogge e dimensioni, è sicuramente un Tableau De Mariage da sempre romantico e molto ammirato. Grandi cornici vuote poggiate sulla mise en place potranno fare da base ad un Centrotavola dal sapore vintage, che moltiplicherà la bellezza di fiori e candele posati al suo interno. Un pannello con carta da parati e cornici di varie forme e misure potrà diventare un bellissimo set per Photobooth, mentre una gigantesca cornice di legno, sapientemente decorata con fiori e foglie, sarà un degno Backdrop per un’intima Cerimonia Simbolica.

 

Decorare con le Cornici benvenuto sposi

Un elegante cartello di benvenuto per tutti gli ospiti – wedluxe.com

 

Decorare con le Cornici mise en place ohbestdayever

Due cornici anticate fanno da base ad un centrotavola dal sapore vintage – ohbestdayever.com

 

decorare con le cornici weddingomania

Le cornici sono elementi molto versatili per creare bellissime scenografie da matrimonio come Tableau, Photobooth e Backdrop

 

La scatola delle bomboniere potrebbe celare proprio un elegante portafotografie come cadeau per tutti gli ospiti, e dei grandi e oscillanti acchiappasogni in pizzo e piume potrebbero essere gli elementi clou del tanto atteso Taglio Torta. A meno che non decidiate di mettere proprio la vostra wedding cake in bella mostra in una cornice!

Se poi, come me avete la fissa della tavola e siete apparecchiatrici seriali… allora ecco qualche idea per decorare la mise en place con cornici dal sapore vintage o candidi teali in stile shabby.

 

decorare con le cornici paterson photgraphy

Signore e Signori ecco sua Maestà la Torta, in una bella cornice dorata :) – Hazel Paterson Photography

 

decorare con le cornici acchiappasogni gaynespark

Gli acchiappasogni non sono altro che telai di legno ricoperti da pizzi, merletti e nastri, ecco quindi che anche loro diventano un modo bellissimo per decorare con le cornici il proprio matrimonio – Gaynes Park

 

Le cornici, come gli specchi, possono essere elementi molto originali sulla tavola, soprattutto se utilizzate come vassoio per un delicato centrotavola e altri piccoli oggetti dal sapore retrò. Se avete spazio sarebbe molto carino poter utilizzare 2 o più cornici di diverse misure da intersecare tra loro. Se invece volete un segnaposto creativo ed elegante, allora non vi resta che cercare tante piccole cornici da mettere davanti al piatto di ogni commensale con il nome dell’ospite scritto in elegante stile calligraphy. Se invece dovete organizzare un evento o un matrimonio, le cornici saranno perfette per nominare i tavoli e facilitare la disposizione dei posti dei vari invitati (proprio a proposito dei famigerati Tavoli del Matrimonio ho scritto un articolo molto utile che potete trovare QUI).

 

Decorare con le Cornici tavoli matrimonio tulle e cannella

Le cornici possono rendere originale ma anche molto raffinata la mise en place del vostro matrimonio, sia come base per un centrotavola che come tablesetting per la denominazione del tavolo – Tulle & Cannella Wedding Planner

 

decorare con le cornici la tavola tulle e cannella

Una delle mie mise en place per gli Sposi, sobria ed elegante e con un tocco vintage dato dai libri antichi e dalla cornice in legno decapato che funge da tabelsetting – tullecannella.it

 

Anche in questo caso, vale quello che ci siamo già dette sullo stile e l’atmosfera che volete dare alla vostra tablescape. Se amate un’apparecchiatura sobria ed elegante allora saranno adatte piccole cornici d’argento o di vetro screziato. Se invece la vostra tavola è più moderna oppure country, potrete optare per cornici in plexiglass oppure in legno rustico. Se amate lo stile romantico e lezioso, potrete scegliere cornici di legno intarsiato oppure particolari cornici dorate o decapate.

Insomma, non importa se sceglierete cornici semplici o ridondanti, cornici barocche o semplici telai in legno per decorare la vostra casa, la vostra tavola e le vostre nozze, l’importante è scegliere cornici e soggetti in base alla vostra personalità e all’atmosfera che desiderate creare e l’effetto finale non potrà che essere meraviglioso.

Parola di Wedding Planner 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *